Tecnologia

IMPIANTO FOTOVOLTAICO

Al di sopra della copertura verranno posati pannelli fotovoltaici per un totale di 15 Kwp per la produzione dell'energia elettrica a servizio di tutte le parti comuni, comprensivo di inverter per la trasformazione della corrente continua (prodotta dai moduli fotovoltaici) a corrente alternata e di quadro di parallelo.

IMPIANTO DI RISCALDAMENTO E DI RAFFRESCAMENTO

Ogni appartamento sarà dotato di impianto di riscaldamento a pannelli radianti a pavimento e di raffrescamento con splits idronici, con pompe di calore modulari ad alta efficienza.

L'irraggiamento termico non si vede ma si sente: è puro calore diffuso ed uniforme, invisibile, silenzioso, pulito per la casa in quanto non muove la polvere, pulito per l'ambiente perché richiede meno energia rispetto ai sistemi tradizionali.

Il corpo umano non avverte differenti livelli di temperatura garantendo un livello di benessere superiore rispetto alle fonti di calore localizzate.

In inverno la superficie più calda dei pannelli radianti cede calore (~70% per irraggiamento, ~30% per convezione naturale) alle superfici fredde (muri, pavimento, oggetti, persone) creando un ambiente omogeneamente caldo garantendo il miglior comfort in ogni punto dell'ambiente. In estate, invece, saranno gli splits idronici a garantire un'appropriata inerzia termica, creando un ambiente omogeneamente fresco e con il giusto livello di umidità.

Il sistema del riscaldamento sarà controllato da sonde-termostati posizionati strategicamente per regolare la temperatura interna per ciascuna zona.

L'impianto di riscaldamento e di raffrescamento non utilizzerà gas metano; ciò permette all'intero edificio di svincolarsi completamente dall'utilizzo di gas, poiché le cucine utilizzeranno piastre ad induzione.

L'edificio avrà quindi consumi energetici ridotti quasi a zero, raggiungendo così una classe energetica A3.

VENTILAZIONE MECCANICA CONTROLLATA

Per assicurare salute e benessere, ma anche per eliminare le sostanze nocive dell'ambiente, è assolutamente necessario un sufficiente ricambio d'aria in casa. Provvedendo al necessario ricambio d'aria degli ambienti, il sistema impedisce la formazione di muffa e provvede continuamente ad aspirare l'aria viziata da locali quali bagno e cucina, sostituendola con aria esterna fresca e filtrata immessa nel soggiorno e nelle camere da letto. In questo modo si assicura una qualità dell'aria sempre ottimale.

Il sistema di ventilazione meccanica controllata avrà al suo interno uno scambiatore di calore che sottrarrà fino al 98% del calore contenuto nell'aria viziata e lo utilizzerà per riscaldare l'aria fresca che entra nell'impianto. In questo modo si riduce fortemente il fabbisogno di energia per il riscaldamento, con un sensibile risparmio, e si riducono fortemente anche le emissioni di CO2. Tale sistema avrà un dispositivo centrale che distribuirà l'aria fresca in tutte le stanze attraverso un sistema di canalizzazione integrato nel controsoffitto. Dell'impianto sono visibili quindi solo le bocchette di ventilazione. Il ricambio dell'aria viene gestito automaticamente dalla VMC collocata all'esterno sui balconi in apposite nicchie.

IMPIANTO ELETTRICO E SPECIALI

Ogni appartamento sarà dotato di illuminazione, forza motrice, messa a terra, antenna TV SAT, prese telefoniche, prese dati, videocitofono, illuminazione di sicurezza.

Ogni appartamento avrà il proprio contatore collocato al piano terra nella zona delle cantine.

VIDEOSORVEGLIANZA E SICUREZZA

L'edificio sarà inoltre dotato di impianto di videosorveglianza condominiale costituito da telecamere digitali a colori con tecnologia DSP e con CCD ad elevata qualità di immagine con risoluzione 795x596 pixel; compensazione del controluce automatica intelligente con integrazione bilanciata.

Inoltre sarà dotato di impianto antintrusione con rilevatori a microonde posizionati lungo il perimetro della proprietà condominiale.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI

L'intero edificio avrà un duplice sistema di controllo accessi, meccanico ed elettronico (su richiesta). Il sistema di gestione del controllo accessi meccanico sarà un sistema ammaestrato mediante cilindro a profilo europeo, con chiave duplicabile esclusivamente presentando la Security Card. Una sola chiave aprirà tutti gli accessi comuni; con la stessa chiave l'utente aprirà in esclusiva anche tutti i propri accessi privati (porta blindata dell'appartamento, cantina privata, basculante del box).